Parliamo la stessa lingua

mercoledì 30 aprile 2014

TAPERING : "L'ALTRA FACCIA DELLA MEDAGLIA NEL CALCIO SI CHIAMA FATICA. PROGRAMMIAMO LA SUA GESTIONE"

Torno a postare un pensiero sul recupero fisiologico dei nostri giocatori, battezzandolo sotto il nome di TAPERING.
Inizia il mese di Maggio, con play off e play out al seguito e quindi altri minuti nelle gambe per i nostri giocatori. "Orientare l'allenamento verso il miglioramento delle capacità di recupero ha significato per il sottoscritto ogni anno, tener conto di come di potenzia anche l'organismo quindi: 
- tener conto del meccanismo di risintesi del creatinfosfato
- notare e spiare l'azione metabolica con un test "navetta lattato"
- il potere tampone delle fibre muscolari e del sangue 
In altre parole gli obiettivi che noi preparatori fisici dobbiamo perseguire rispettavamente sono: l'incremento delle capacità di recupero in regime aerobico anaerobico, l'incremento delle capacità di recupero anaerobico lattacido. Affinché le nostre esercitaizoni, proposte nei microcicli e non risulti efficace, nell'ambito delle problematiche relative all'incrememto delle capacità di recupero, essa deve rispettare dei requisiti ben precisi. Analisy Store è il mio archivio, la storia, la programmazione della mia stagione che parte dal periodo uno (precampionato) e che procede fino alla fine della stagione. Bisogna programmare l'inserimento di una determinata esercitaizone in un piano di allenamento annuale, che porterebbe a un iter di esecuzione ben preciso


. "Noi preparatori fisici, dobbiamo proporre queste esercitaizioni ciclicamente durante il periodo pre-agonistico ed agonistico. Dobbiamo perseguire, nell'ambito dell'esercitazione stessa, un progressivo incremento del carico di allenamento esterno, aggiornando nel tempo, i metodi con cui viene propoosta.
È molto importante tener conto della ciclicità e della progressività del carico, che debbono assumere dei concetti e delle situazioni ben precisi, con carichi e volume  al seguito, ben precisi. Per far si che il nostro gruppo, abbia sempre e più possibile la stessa impronta. Gestiamo la fatica muscolare, suddividiamo i lavori e i gruppi in base a quello che analizziamo e cataloghiamo. 
Analisy Store è il mio modo per identificare a 360* i miei giocatori.

Nessun commento:

Posta un commento