Parliamo la stessa lingua

martedì 17 dicembre 2013

TECNICA INDIVIDUALE : "LE ABILITÀ DEL CALCIO E LE SUE ANALISI APPROFONDITE. ECCO LA MIA NUOVA INDAGINE".

            
Quanto importante sia  per un  giovane calciatore saper ricevere e trasmettere palla anche in una semplice esercitazione quanto più in una  partita, è sempre stato un mio profondo e ambito obiettivo da conoscere meglio. Più preciso è il controllo e la trasmissione, più tempi ottimi di gioco abbiamo, tanto più efficace ed ergonomici è la prestazione fisica del calciatore. Ecco perché da oggi nasce la 33esima argomentazione del mio sito perosnale sulla preparazione fisica . TECNICA INDVIDUALE questo il  nome che tratterà da  oggi fino a tutto il 2014, le analisi della tecnica individuale. Partendo per voi lettori dalle abilità tecniche. Le abilità tecniche del calcio rappresentano tutte le forme di comunicazione motoria specifica previste dal regola- mento di gioco. Esse sono i fondamenti su cui si impianta l’azione di gioco e la capacità di ottenere, con buone probabilità di suc- cesso, le relative e specifiche intenzioni tattiche. La tecnica nel calcio deve essere considerata un elemento di trasmissione motoria delle decisioni intraprese dal giocatore, quindi rappre- senta il mezzo e non l’obiettivo primario. Ma è anche vero che il controllo automatizzato dell’elemento tecnico permette al gio- catore di rivolgere maggior attenzione verso l’ambiente esterno cioè verso gli scopi del gioco. L’apprendimento tecnico deve tener conto del concetto di economicità che risulta determinan- te ed essenziale in qualsiasi azione di gioco, in quanto il risparmio di energie fisiche e mentali permette una migliore efficacia deci- sionale ed esecutiva. Il gesto tecnico, quindi, si esprimerà varian- do le sue modalità esecutive in relazione a diversi parametri che rappresentano altrettante variabili. In tutte quelle che sono le mie proposte sul campo di ogni microciclo di lavoro, ho sempre cercato di inserire quanto più possibile elementi mirati al miglioramento della tecnica individuale. Sopratutto perché alleno le componenti fisiologiche e tecniche di un adolescente.

Molta importanza la dedico alla guida della palla, che sopratutto nel mio primo libro trattato, nonostante fosse un quadro prettamente ateltico, ho inserito lavori di incremento organico comunque allegati all'apparenza aspetto della guida della palla. Essa rappresenta l’elemento tecnico che permette al giocatore in pos- sesso di palla di spostarsi in qualsiasi zona e direzione del campo mantenendone il controllo. Il giocatore utilizza questo gesto per guadagnare spazio rispetto alla porta avversaria (avanzare) o per portarsi in situazione più favorevole per eseguire un passaggio o un tiro in porta (orientamento del gioco).

In termini generali la prestazione del calciatore, è costituita dalle seguenti componenti:

• genetiche e morfologico-funzionali; • percettivo-sensoriali;
• tecnico-coordinative;
• condizionali
• tattiche (processi cognitivi);• psicologiche e sociali

 

Nessun commento:

Posta un commento