Parliamo la stessa lingua

sabato 28 settembre 2013

PROGETTO ATLETICO : "ALTRI 60 DATI ESTRAPOLATI DALLA VELOCITÀ LINEARE. UN MESE PER MIGLIORARLI".

Parte principalmente da qui l'obiettivo  per migliorare la velocità nel calciatore, sulla corsa lineare. Ieri ho appunto finito di estrapolare i dati analizzati sul test di velocità lineare sui 30 metri. "Con il software ho situato 5 marker principali per analizzare il passaggio in corsa di ogni calciatore, analizzando 5 varie tempistiche, in un totale di 30 metri. Analizzando biomeccanica della corsa per eventuale correzione. Ho raccolto a fine prova ( che alla fine era una e vera propria esercitazione inserita nel microciclo) la sensazione di corsa e di velocità espressa da ciascuno di loro. Due o più atleti, hanno notato di non aver dato bene spinta nella partenza. Lo starter era sonoro (fischio), la condizione di ogni giocatore era perfettamente valida e precedentemente si era fatta una attivazione di circa 15 minuti (mobilità + andature e skip) per sollecitare le componenti fisiologiche e condizionali. La raccolta riguarda 15 atleti h che saranno sottoposti a programma personalizzato giornaliero e tra un mese deve dimostrare netti miglioramenti.
Oltretutto con i marker ho evidenziato per ruolo le componenti tempistiche, non riportando l'appoggio del piede (dato che non mi riserva alcun vantaggio o spunto). Nei quadratini verdi analizzati coloro che in quei 5 metri sono risultati veloci, coni marker arancioni ovviamente il contrario, quelli più lenti. C me da foto sono suddivisi per reparto. Prossimo personale obiettivo attraverso programmi :propriocettiva , forza esplosiva e resistenza alla velocità, riuscire a rimarcare su tutti nuovi parametri di miglioramento. Tenendo conto che alcuni atleti siano arrivati ad una situazione condizionale già ottima.

Nessun commento:

Posta un commento