Parliamo la stessa lingua

martedì 12 febbraio 2013

SUL CAMPO: "LAVORO FISICO AD ALTA INTENSITÀ' , L'UTILIZZO DELLE NAVETTE"

Parte della stagione, con pausa del campionato al seguito, niente partite, quindi obiettivo : "caricare".
 Successivamente introdurrò un video per mostrarvi la tipologia di lavoro effettuata dal nostro staff, per incamerare carburante giusto per il rush finale della stagione. In queste due settimane, di lavoro fisico, ho scelto un esercitazione sulle navette (20mt - 30mt - 40mt). Modello di lavoro a me, molto caro.
Per la sua esecuzione, il lavoro intermittente ad alta intensità necessita di una quantità molto elevata di energia; nella sua realizzazione vengono implicati tutti i sistemi metabolici di produzione di energia.

"La proporzione con la quale ogni sistema contribuisce alla produzione di energia viene determinata da diversi fattori, tra i quali: la distanza, la durata e l'intensità, oltre al tempo di recupero tra un esercizio e l'altro; tra gli altri fattori si devono considerare anche le caratteristiche fisiche individuali (per esempio le percentuali dei diversi tipi di fibra muscolare). Tradizionalmente si accetta un intervento progressivo di ognuno dei sistemi energetici. Così l'organismo utilizza inizialmente le riserve di ATP intercellulare; esse sono immediatamente consumate, e vengono poi resintetizzate, senza soluzione di continuità, per idrolisi della fosfocreatina (PCr) esistente nei depositi del muscolo.
Dopo che sono intervenuti questi sistemi energetici, è la glicolisi anaerobica che ha la funzione di produrre il fosfato ad alta energia".
Per ultimo entra in azione la via metabolica della glicolisi aerobica essa produce una gran quantità di ATP nel processo di recupero. Si deve però intendere il coinvolgimento contemporaneo nell'intervento di ognuno dei sistemi energetici.
Ma è necessario però introdurre alcuni brevi concetti che spieghino in qualche modo l'intervento di ognuno dei differenti sistemi energetici.
Differenziato in due settimana di lavoro, non avendo la possibilità di indagare sulla cinetica del lattato, ho almeno raccolto il BORG, (percezione dello sforzo, e calcolata l'E.s.a. ). Il tutto verrà riportato nel video che si effettuerà settimana prossima.

Nessun commento:

Posta un commento