Parliamo la stessa lingua

giovedì 6 settembre 2012

NEL MICROCICLO: "PREPARIAMO DEI MUSCOLI ESPLOSIVI, PALESTRA E CAMPO"

In questo post dedicato al lavoro effettuato durante la settimana di allenamento, in regime di campionato, volevo suggerire e consigliare un allenamento inerente alla forza esplosiva, un lavoro di 20 minuti prima da effettuare in palestra  e successivamente come trasformazione, un lavoro da completare sul terreno di gioco attraverso i tiri in porta, trasformazione semplice ed efficace. Il lavoro in palestra viene così suddiviso:
- 2 serie da 8 ripetizioni sulle macchine isotoniche: leg estension e calf machine (preferibilmente al castello).
La successiva trasformazione ad ogni serie completata, potrà avvenire con skip basso e sprint se lavoriamo alla leg estension, e calciata e sprint se lavoriamo alla calf machine. Questo lavoro dal punto di vista fisiologico va a richiamare un parametro di forza esclusivamente proiettato alla forza esplosiva. Importante il recupero tra le pause ovviamente che devono essere pari a 1'30" tra le varie serie, e da prendere dopo aver concluso la trasformazione su skip e sprint. Successivamente a fase isogonica conclusa, portiamo il gruppo in campo, consegnandolo all'allenatore che trasformerà l'esercitazione, con i tiri in porta, altro importante aspetto fisiologico per la riuscita della seduta. Sicuramente questo lavoro potrebbe anche ricevere modifiche, costruzione di MICROCICLO di lavoro, magari variandone l'aspetto realizzativo con la palla. La cosa importante e' rispettare  quello che e' l'obiettivo della nostra seduta. 

Nessun commento:

Posta un commento