Parliamo la stessa lingua

venerdì 17 agosto 2012

PROPOSTA MICROCICLO: "TRACCIATA L'ENTITA' DEL PRE-CAMPIONATO, BISOGNA INSERIRE LO STRUMENTO GIUSTO. LA PALLA."

Precampionato alle spalle, test e dati d'ingresso archiviati, ora troviamo il giusto modo e carico per migliorare i nostri giocatori. Come ogni anno, preferisco lavorare sulla potenza aerobica e anaerobica, attraverso l'utilizzo dello strumento di gioco. La palla. Non è semplice trovare esercitazioni giuste e mirate per poter migliorare la richiesta di "benzina" di cui la nostra "macchina" ha bisogno, ma con le opportune attenzioni ecco che possiamo estrapolare quello che ci siamo imposti all'inizio. "Dal mio punto di vista in ogni esercitazione con palla che eseguo durante la stagione, gli accorgimenti maggiori, li direziono verso due aspetti molto importanti, quali l'incitamento verbale appropriato, affinchè l'interpretazione esercitativa rispetti i parametri stabiliti e richiesti. Nel secondo aspetto, li relaziono su semplici regole: come il numero di tocchi per giocatore, la richiesta di gioco (preferibilmente rasoterra) per esaltare la ricerca della zona luce da parte dei p.p. e l'obbligo di effettuare movimenti ad ogni trasmissione palla".Ovviamente visto che proponiamo in questo caso lavoro con palla, si richiede come titolo principale dell'esercitazione "INTENSITA' INTENSITA' INTENSITA'", con la presenza di numerosi palloni per evitare tempi morti, letali per il ritmo che magari ha preso vita. Per quanto riguarda invece la modulazione del carico, esistono diverse variabili applicabili che possono essere manipolate in sede di preparazione della seduta, senza dimenticare che dovranno essere sempre verificate sul campo, in base al comportamento dei giocatori più o meno rispondente a ciò che si era ipotizzato. "Le variabili principali a disposizione possono essere: la durata delle ripetizioni con successivo numero e serie, la durata della micropausa, i soggetti coinvolti e il numero di compiti aggiuntivi" Buon Lavoro.

Nessun commento:

Posta un commento