Parliamo la stessa lingua

mercoledì 18 luglio 2012

PRE-CAMPIONATO: I TEST DA CAMPO, ECCO LE MIE SCELTE. VOGLIO IL MASSIMO DA TUTTI"

Come ogni anno, l'enigma da risolvere e' quello inerenti ai test da campo, per la valutazione delle qualità aerobiche ben distinte in test da potenza e di capacita. Visto oltretutto che l'intensita di soglia sono correlate in genere con la durata dell'esercizio ad elevata intensità, li possiamo considerare test di soglia come dei test di capacita. La scelta effettuata sul test di potenza aerobica, ricade sul test di gacon, che utilizzo da due anni nei precampionati e nei due precedenti a meta' stagione. Test che sappiamo, risulta essere di modalità Intermittente incrementale, con tempo variabile e senza lavoro a navetta (che personalmente non deve essere fatto). Gli incrementi sono di 6,25 m con frequenze di 45" e pause di 15".ovviamente la distanza viene calcolata in km/h. La scelta di un test intermittente nasce nel tentativo di avvicinarsi maggiormente alle situazioni reali dei movimenti del gioco di squadra, il calcio in questo caso. Dove la corsa in modalità continua non viene mai protratta oltre a qualche manciata di secondi. Nei test scelti invece per la valutazione della forza, ho fatto riferimento allo (SJT) e il (CMJ), secondo la metodologia del prof. Bosco. Il test di potenza viene utilizzato nel calcio per valutare la capacità del giocatore di compiere movimenti il più rapidamente possibile, indagando sullo sviluppo di potenza da parte dei muscoli quadricipite femorale, glutei e tricipite surale.Il Counter Movement Jump test valuta la capacità del calciatore di saltare da fermo, di cambiare direzio­ne improvvisamente e di decelerare in spazi molto brevi. assolutamente necessario mantenere il busto eretto durante tutto il test (per evitare ogni possibile influenza sull’azione degli arti inferiori) e compiere il contromovimento il più veloce possibile; la caduta si deve effettuare con le ginocchia distese e sulla punta dei piedi (con successiva ammortizzazione per evitare traumi). Per concludere il mio post, all'inizio della seconda settimana, effettuerò il test inerente alle capacità di velocità con il test sui 20-30 mt. 4 prove a testa per poi elaborare il miglior tempo. Successivamente deciderò modalià e carichi di allenamento sul miglioramento della velocità.

Nessun commento:

Posta un commento